Il programma LUOGHI DI LAVORO CHE PROMUOVONO SALUTE (LLPS) ha lo scopo di favorire l’adozione di stili di vita salutari nei luoghi di lavoro, attraverso la prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili (in particolare le malattie cardiovascolari, le malattie respiratorie croniche, il diabete ed i tumori), il miglioramento dello stile di vita e la prevenzione del disagio lavorativo.

Il Programma LLPS è incluso nel Piano Regionale della Prevenzione (PRP) 2020-2025 della Regione Campania ed è fondato sul modello OMS “Healthy Workplaces: a model for action”.

Si tratta di un processo partecipato le cui azioni, oltre ad assicurare il rispetto della normativa di tutela dei lavoratori, tendono a riconfigurare il luogo di lavoro come un ambiente favorevole alla salute. Il lavoratore, il datore di lavoro, il medico competente ed il servizio di prevenzione e protezione collaborano:
• nell’acquisizione e nel mantenimento di buone prassi per ridurre morbosità, disabilità e mortalità causate dalle malattie croniche non trasmissibili,
• nella prevenzione del disagio psico-sociale,
• nell’eliminazione dello stress lavoro correlato,
• nella promozione dell’invecchiamento attivo e in buona salute.

Le Aree Tematiche del Programma sono cinque:
• la promozione di una corretta alimentazione,
• la promozione dell’attività fisica,
• il contrasto al tabagismo,
• il contrasto all’abuso di alcool ed all’uso di sostanze psicotrope,
• la promozione del benessere organizzativo e psico-sociale e della conciliazione vita-lavoro.

I destinatari del programma sono lavoratori e lavoratrici di:
• Enti ed Istituzioni pubbliche;
• imprese ed aziende private.

I vantaggi per chi aderisce al Programma sono:
• il miglioramento del clima aziendale, dell’organizzazione del lavoro e del senso di soddisfazione dei lavoratori; questo grazie al cambiamento in positivo del loro stato di salute che può riflettersi anche alla Comunità attraverso la promozione di stili di vita sani;
• il riconoscimento all’Azienda come “Luogo di lavoro che promuove salute” con il possibile ottenimento di incentivi e benefici fiscali (IRES ed IRAP);
• la facilitazione al raggiungimento del punteggio utile all’ottenimento dello sconto denominato “oscillazione per prevenzione” con il quale l’INAIL premia le aziende che attuano interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, oltre quelli minimi previsti dalla normativa in materia (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.)

La partecipazione è volontaria e gratuita.

La domanda di partecipazione deve essere inoltrata a mezzo PEC sia al Direttore Generale dell’ASL CE, sia al Direttore dell’U.O.C. Igiene e Medicina del Lavoro ai seguenti indirizzi:
• direzione.generale@pec.aslcaserta.it;
• direzione.siml@pec.aslcaserta.it.

Allegati:
Link Domanda di adesione al programma LLPS
Link Scheda di pianificazione degli interventi di buone pratiche
Link Scheda di rendicontazione degli interventi di buone pratiche
Link Modello informativo di trattamento dei dati