Pari opportunità e inclusione lavorativa nei contratti pubblici PNRR e PNC e nei contratti riservati (Art. 47, co. 3, co. 3-bis, co. 9, l. 77/2021)

Aggiornata il 24 Maggio 2024 alle ore 7:23

Aggiornato il 24 Maggio 2024 alle 07:23

Art. 47, co. 3, co. 3-bis, co. 9, l. 77/2021 – Pari opportunità e inclusione lavorativa nei contratti pubblici PNRR e PNC e nei contratti riservati:
1)Relazione di genere sulla situazione del personale maschile e femminile consegnata, entro sei mesi dalla conclusione del contratto, alla stazione
appaltante/ente concedente dagli operatori economici che occupano un numero pari o superiore a quindici dipendenti
2)Certificazione di cui all’art. 17 della legge 12 marzo 1999, n. 68 e della relazione relativa all’assolvimento degli obblighi di cui alla medesima legge e alle eventuali sanzioni e provvedimenti disposti a carico dell’operatore economico nel triennio antecedente la data di scadenza della presentazione delle offerte e consegnate alla stazione appaltante/ente concedente entro sei mesi dalla conclusione del contratto (per gli operatori economici che occupano un numero pari o superiore a quindici dipendenti)

Nuova organizzazione bandi di gara e contratti fino al 31/12/2023