Distretto 17 – Aversa

Aggiornato il 13 Ottobre 2022 alle 14:41

Localizzazione

Comuni di appartenenza

Aversa

Descrizione

Nell’anno 2020 i Distretti Sanitari dell’ASL Caserta, pur non sottovalutando gli obiettivi aziendali verosimilmente sovrapponibili a quelli assegnati per l’anno 2019, hanno dovuto affrontare con tutte le proprie risorse e le energie disponibili l’emergenza sanitaria legata al COVID-19.Il personale sanitario, a far data da marzo 2020, è stato impegnato in prima linea alla gestione dell’emergenza pandemica, esponendosi al rischio di contagio e ad un sovraccarico emotivo derivante anche da una iniziale difficoltà all’approccio di PDTA completamente nuovi, che hanno previsto l’organizzazione di servizi dedicati a pazienti affetti da una malattia estremamente contagiosa e che hanno reso necessario il costante utilizzo di DPI, l’attenta osservanza di misure di protezione e prevenzione, turni di lavoro stressanti dovuti anche a congedi per malattia (infezioni da covid-19, congedi per fragilità, etc).Nonostante ciò si è dovuto affrontare, per il decorso anno, questa nuova pandemia di difficile conduzione, riuscendo nel contempo a non compromettere l’assetto organizzativo dedicato all’erogazione dei LEA. Sono state adottate tutte le procedure previste dalle disposizioni emanate dal Governo Centrale, dal Ministero della Salute, dal Commissario ad acta della Regione Campania e dalla Direzione Generale Aziendale in materia di emergenza pandemica; Nello specifico: da marzo 2020 a seguito dell’emanazione delle linee di indirizzo operativo e riorganizzativo della D.G. ASL 67250/DIR.GEN. del 16/03/20 i distretti sanitari hanno provveduto alle seguenti attività:

  • all’impegno degli specialisti ambulatoriali di strutture distrettuali e sovradistrettuali (team covid hub e spoke) per le attività di diagnosi ed assistenza domiciliare dei pazienti covid positivi, con loro presa in carico, costante sorveglianza sanitaria, coordinamento delle procedure di ricovero, certificazione di avvenuta guarigione clinica ecc. (da marzo a giugno 2020 sono stati seguiti circa 1.200 assistiti ammalati di Covid e curati presso il proprio domicilio);
  • all’erogazione di visite specialistiche domiciliari urgenti e non differibili;
  • al rafforzamento delle UOPC territoriali per le attività di contact tracing (tracciamento di contatti stretti di positivi, di cittadini provenienti da altre regioni e/o dall’estero, monitoraggio degli isolamenti domiciliari obbligatori, attestazioni di fine isolamento, etc.);
  • all’istituzione di Team Covid sovradistrettuali (specialisti ambulatoriali, personale dipendente distrettuale e medici usca) con il compito di effettuare visite domiciliari, esecuzione di tamponi 7 gg su 7 dalle 8,00 alle 20,00 e oltre;
  • mantenimento dei Livelli Essenziali di Assistenza con regolari attività svolte nell’ambito della UOASB, anche nella fase di forzata chiusura degli uffici, mediante attivazione di mail aziendali/distrettuali dedicate e implementazione delle procedure telefoniche, (revoca/scelta MMG con migliaia di operazioni svolte dovute alla prematura scomparsa di un MMG ed al pensionamento di altri due MMG); esecuzione tamponi molecolari ed antigenici; esecuzioni screening sierologici anti covid; prestazioni ADI domiciliari; attività Consultoriale -Materno Infantile, Medicina Legale; prestazioni STP/ENI, ecc.;
  • da maggio 2020 al ripristino di tutte le attività specialistiche ambulatoriali in presenza e non solo per prestazioni urgenti e indifferibili, comunque provvedendo al prosieguo delle attività dei TEAM COVID Hub per l’assistenza domiciliare dei pazienti covid positivi e dei team Tamponi per le attività diagnostiche con personale dipendente/convenzionato e USCA.
  • all’effettuazione degli screening sierologici di tutto il personale scolastico afferente al territorio distrettuale nell’ambito del programma “io ritorno a scuola”;
  • da luglio/agosto/ 2020 al controllo e tracciamento delle persone rientrate da vacanze in Italia e dall’estero con screening sierologici e tamponi molecolari effettuati c/o stazioni FS e aeroportuali;
  • da settembre 2020 alla ripresa delle attività di screening sierologici per il personale scolastico in previsione della riapertura delle scuole;
  • da ottobre 2020, in seguito ad allert del DO dovuta alla recrudescenza dei casi di infezione, si è provveduto a garantire ampia disponibilità di personale dipendente/convenzionato ai TEAM Covid hub e spoke per l’implementazione di tutte le attività diagnostiche e di assistenza domiciliare legate alla pandemia;
  • alla rimodulazione del percorso Covid (nota 259704/DIR.GEN. del 23/10/20) con l’istituzione dei TEAM SPOKE distrettuali (di supporto al MMG/PLS – clinical manager) costituiti da personale dipendente, specialisti ambulatoriali, Usca; questi team hanno operato con utenza telefonica dedicata ai MMG e pazienti + tablet per consulenze in videochiamata, dalle ore 8,00 alle18,00. – 7 gg. su 7 -; sono state effettuate nei mesi di novembre e dicembre 2020 n° 2.500 consulenze telefoniche; n° 90 segnalazioni da parte dei MMG/PLS; n°90 interventi domiciliari di I livello (visite, Es. ob., sPo02); n° 150 interventi di II Livello (Visite spec., ECG, EGA, prelievi venosi/arteriosi, medicazioni, cateterismo vescicale, etc.);
  • agli screening rivolti al personale dipendente e convenzionato dell’azienda, al fine di prevenire eventuali contagi e/o focolai;
  • agli screening per gli utenti e personale delle RSA, case famiglia etc.;
  • all’incremento di personale nei team Covid Spoke e nei Team Tamponi per contrastare la recrudescenza della epidemia;
  • nell’ultima decade di dicembre, con l’avvio della campagna vaccinale, si è provveduto ad impegnare personale dipendente nei Team Vaccini;

Quanto sopra è stato realizzato grazie a disposizioni di servizio che hanno consentito il costante impegno del personale dipendente e dello staff di direzione che, oltre a partecipare fattivamente alle attività dedicate all’emergenza pandemica ed all’erogazione dei servizi e delle prestazioni LEA ha prodotto, durante l’intero anno i dovuti atti amministrativi (n° 388 Determinazioni dirigenziali, Autorizzazioni erogazione Farmaci/Parafarmaci per malattia rara, Autorizzazioni PMA eterologa/omologa/fecondazione in vitro fuori regione, liquidazione fatture, acquisti diretti mediante cassa economato e/o previa richiesta specifico budget per materiale di consumo fuori gara aziendale, etc), gestione del personale neo assunto ed impegnato nei team o Hub/spoke, tamponi e vaccini.

Informazioni utili

Indirizzo

Via Salvatore Di Giacomo, 82 – Aversa

Telefono

0815001426

Email

direzione.distretto17@pec.aslcaserta.it

Dirigente Responsabile

Dott.ssa Scalera Antonietta
Email

antonietta.scalera@aslcaserta.it

Telefono

0815001254

Attività

Performance